sabato 28 febbraio 2009

Rage Against the Machine, Killing in the Name



Dopo il salto di domenica scorsa torno con una dei miei argomenti preferiti, la musica.

E torno con un brano a dir poco esplosivo. I Rage Against the Machine e il loro rapcore che ha fatto storcere il naso a molti, ma chi ha imparato ad amarli li riascolta sempre volentieri.
Conosciuti anche per il loro attivismo si sono distinti per l’impegno politico, orientato a sinistra, e per le battaglie a favore delle minoranze etniche.

Il video pubblicato è Killing in the name, che in USA fu diffuso con un minuto tagliato nel quale ripeteva per 16 volte la frase: "Fuck you I won't do what you tell me" ("Vaffanculo, non farò mai quello che mi chiedi")

3 commenti:

  1. gran gruppo e gran pezzo! poi attacca col basso :) !!!

    RispondiElimina
  2. Ottima scelta , adoro gli RATM. A presto

    RispondiElimina
  3. i rage against the machine sono veramente penosi.

    RispondiElimina